sabato 31 luglio 2010

Di formiche, lavori e vacanze

Gente qui un'altra settimana e si va finalmente in vacanza. Per la prima volta proverò una sensazione mistica: le ferie pagate!
Come mai direte voi? Perchè ho cambiato lavoro, di nuovo.
Dal magico mondo del lavoro in nero sono passata all'ebbrezza del contratto a progetto.
Faccio un lavoro che più lontano dai miei studi ed interessi non si può ma che finalmente paga. Sto imparando ad usare per davvero programmi del computer che millantavo conoscere sul CV ed ho perfino una finestra e dei colleghi.
Sebbene la prima settimana mi venisse da piangere sentendo il mio "capo" ignorare beatamente i congiuntivi, adesso ci rido su e come a scuola mi segno le sue perle di saggezza.
Ho fatto amicizia con i più sfascioni, sono cordiale con gli altri ma non sopporto le acide che sparlano di tutto e tutti. Donne, ma perchè siete così stupide?
Detto questo, venerdì parto e non vedo l'ora!!!!
Cosa c'entrano le formiche? Da quando pulisco più spesso sono saltate fuori, la mia teoria è che il detersivo per il marmo le attiri...chiamatemi pure folle ma ne sono convinta.

7 commenti:

Queen B ♛ ha detto...

allora buone ferie ;D

Bea ha detto...

Grazie anche a te!!!!

hamelin ha detto...

Bella Beaaa!
Pure io da un po' ho cambiato lavoro e sto bene.
Ndo vai in vacanza?
Io a Roma, conosci? Ma porc...

Bea ha detto...

Eheh...bel posto, ci sono stata la scorsa estate!
Io me ne vado a Minorcaaaaaa.
;)

Elly ha detto...

wow!! buon viaggio!!!

Simona ha detto...

Buone ferie alloraaaaa!!!
Ecco che eri affà, a lavorà! dai che jelafai e mi raccomando fatti valere :-)
Un grande bacio!

Anonimo ha detto...

Perche non:)