martedì 25 marzo 2008

Pasquetta da Baffo

ATTENZIONE: questo post contiene frasi in dialetto, per una corretta fruitura lasciate correre l'immaginazione. Dopo tutto non è mica cispatano.

Come tutte le pasquette che si rispettino, anche quest'anno - tromba d'aria permettendo - siamo andati a mangiare in un bel posto rozzo. Pensando si dovesse prenotare ci siamo addirittura preoccupati di chiamare due volte per cambiare il numero da 11 a 13 (...) e invece una volta arrivati ci hanno atteso con un bel: "e mo questi 'ndo se li mettemo?" Con due o tre movimenti il ragazzo ci ha sistemato un tavolo a ferro di cavallo. Ma il bello doveva ancora venire. Una signora dall'aria resistente ha preso da parte uno di noi e gli ha affidato il compito più importante: "Tu! Viè quà. Pija sto fojo e stamme a sentì. Devi scrive quante bistecche, sarsicce, fegatelli o quaje volete, poi quanno senti chiamà er numero tuo (nda la signora ci aveva dato un numeretto di oscura natura) te arzi. Bada: solo te. Nun te presentà co l'amichetti tua, vieni qua e me dai er fojo. Tutto chiaro?" Guai a contraddirla.
Diversi altoparlanti diffondevano in sala i numeri chiamati, oltre al fantastico suono della mannaia "live". Buona la carne, pessimo il vino con il quale però si potevano fare previsioni future leggendone i fondi.

6 commenti:

vincenzo ha detto...

sono quasi 5 anni che cerco di organizzare un pranzo da baffo con annessa corsa sui kart ma non sono mai riuscito a convincere gli altri...che invidia!
cmq se è davvero cosi rozzo come dicono mi dovrei trovare a mio agio perfettamente haha !

Bea ha detto...

un consiglio? buttati sulla bistecca. Le cotture sono 2: al sangue o come la fa papà (che è sempre al sangue, ma un pò meno)se malauguratamente ti dovesse piacere ben cotta...bè: auguri.

vincenzo ha detto...

nono bistecca solo al sangue!
auguri perche? trattano male chi la chiede ben cotta o si rifiutano proprio di farla? :D

Bea ha detto...

Ti trattano male e se gli va te la rimettono un pò sul fuoco. Probabilmente ti ci sputano anche...
Invece la signora si è rifiutata di farci 20 salsicce. Ha detto che erano troppe. Poi ci ha ripensato: va bè, ma se non ve le mangiate, ve le ficco negli occhi!

vincenzo ha detto...

grazie per i preziosi consigli, eviterò di chiamare gente a cui non piace la carne al sangue :D

elena ha detto...

che posticino ruspante :D